Navigazione veloce

nuova valutazione nella scuola primaria – O.M. n. 172 del 04/12/2020

Dal corrente anno scolastico, in ottemperanza all’Ordinanza e alle Linee guida citate in oggetto, la valutazione periodica e finale degli apprendimenti delle alunne e degli alunni delle classi della Scuola Primaria non sarà più espressa attraverso voti in decimi. Il decreto legge 8 aprile 2020, n. 22, convertito con modificazioni dalla legge 6 giugno 2020, n. 41, prevede infatti che la valutazione delle discipline, ivi compreso l’insegnamento trasversale di educazione civica, venga effettuata, già da questo quadrimestre, attraverso un giudizio descrittivo.

Questo significa che il voto in decimi sarà sostituito da un giudizio descrittivo.

In via transitoria, per il primo quadrimestre, per ciascuna disciplina verrà indicato un unico giudizio espresso attraverso un livello fra quelli previsti; dal secondo quadrimestre, invece, verranno esplicitati gli obiettivi oggetto di valutazione.

Le novità introdotte dall’Ordinanza Ministeriale n. 172 del 04/12/2020 non comportano solo la rivisitazione del Documento di Valutazione e degli strumenti di valutazione da utilizzare “in itinere” e in sede di scrutinio intermedio e finale, ma richiedono un profondo ripensamento del processo di insegnamento-apprendimento, fondato sul principio della “valutazione per l’apprendimento”, una valutazione che ha cioè carattere formativo e che fornisce informazioni agli alunni e alle famiglie sul processo di apprendimento, sulla progressiva costruzione di conoscenze e competenze, sostenendo e potenziando la motivazione al continuo miglioramento a garanzia del successo formativo e scolastico, e che supporta il lavoro del docente, rendendogli ancora più chiari i punti su cui agire al fine di adottare le specifiche strategie necessarie al miglioramento dei livelli di apprendimento di ciascun alunno (art. 2, c. 2 del D.lgs. 62/2017).

La nuova valutazione intende, quindi, garantire la massima trasparenza comunicativa ad alunni e famiglie ed è finalizzata a promuovere il raggiungimento degli obiettivi e il successo formativo e scolastico di tutti e di ciascuno.

Per permettere a Voi genitori di prendere familiarità con la nuova modalità di valutazione, sono altresì pubblicate le slides sulla Valutazione, condivise con Voi, durante le assemblee di classe.

Vi ringrazio per l’attenzione.

 

 

La dirigente scolastica
Prof.ssa Paola Maria La Monica

Firma autografa omessa  ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993